Inizia le tue scommesse sportive con unibet o altri bookmakers

Avventura numero 10 -- Gino al mercato --

Per il Fantamercato di Settembre, Gino aveva organizzato le cose davvero per benino.

Complice un Agosto strategicamente passato in ufficio mandando la moglie e la prole a sollazzare gli animatori (Gino soleva ripetere spesso l'amara frase "Volevo tanto fare il Capo Villaggio, e invece se l'e' fatto mi moje"), il nostro eroe aveva preparato un database estremamente professionale, chiamato pomposamente "TUrbo SOccer RELational Listing Aid" o molto piu' semplicemente TU. SO. REL. LA) in grado di espletare in pochi picosecondi le seguenti operazioni:

1. Calcolo automatico dei Fantacrediti restanti
2. Distribuzione ottimizzata dei residui sui vari ruoli
3. Massima soglia di rischio per l'acquisto di un calciatore
4. Elaborazione stocastica delle assenze dei Sudamericani per le qualificazioni mondiali
5. Determinazione empirica dell'effort da produrre per l'acquisto di Schevcenko (aveva realizzato una funzione apposita perche' Sheva era il suo primo obiettivo di mercato)
6. Tasso alcolemico distribuito e livello di percezione sonora dei partecipanti alla serata in base alle bibite offerte dal padrone di casa
7. Distribuzione logaritmica della possibilita' di chiamare una ciste e veder fare un giro veloce e ritrovarsela sul groppone a 1 FML
8. Flusso bioritmico stagionale dei calciatori basato sui cicli mensili delle rispettive veline
9. Estrazione casuale di un calciatore quando non sai chi chiamare negli ultimi giri
10. Sottofondo musicale indiano per rallentare la sudorazione, mantenere un livello di concentrazione adeguato e aumentare del 200% la soglia di resistenza al cagotto in caso te se ne presentasse uno in canna proprio quando chiamano Bonanni o Santana
11. Collezione di macumbe australiane garantite da Mamma Zamba, nota stregona Vodoo di Cellino San Marco, da lanciare ad intervalli prefissati contro tutti gli avversari
12. Scansione ottica delle facce dei partecipanti nelle varie fasi di mercato, con creazione automatica di Album dei ricordi da pubblicare sul web o da mandare in riservata anonima per richiedere un eventuale riscatto
13. Elaborazione di un calendario tarato sulle proiezioni di successo della propria squadra al fine di sfruttare al meglio squalifiche, infortuni, turn over e soste natalizie
14. Completamento, firma digitale e stampa di una serie praticamente infinita di ricorsi
15. Calcolo dei risultati di ciascuna partita, sulla scorta delle pagelle pubblicate da circa 20 quotidiani nazionali o regionali

più una serie infinita di feature abbastanza scontate, come le statistiche di rendimento dei vari calciatori negli ultimi 10 anni, la stima pesata del valore di ciascuno di essi in base al club di appartenenza, le liste dei ruoli copiata da Fantacalcio.it e uno screensaver che ripeteva in loop la cinquina rifilata dalla Roma alla Lazio in uno dei derby più recenti.

La sera del mercato, Gino installò TU SO REL LA sul nuovo Sony Vaio processore Celeron Mobile da 1,5 GHz, 1 Gb di RAM, 60 Gb di HD, Masterizzatore DVD Dual Lyer, Modem e scheda Ethernet integrati e soprattutto un favoloso schermo 15:4 con una retroilluminazione degna di un Plasma, e si involò di corsa a dominare il mercato di inizio anno.

Arrivato a destinazione, salutò tutti con finto entusiasmo, strinse controvoglia la mano al Campione uscente, celiò i retrocessi dell'ultima stagione come se a lui fosse toccata una sorte diversa (la qual cosa non era) e finalmente si tolse l'anomalo Parka che fino ad allora aveva stoicamente tenuto indosso, rivelando una clamorosa magliettina Fruit a maniche corte stampata ad hoc, il cui cliche' era costato quanto una Lacoste originale a manica lunga, riportante un Winnie the Pooh vestito da improbabile calciatore con la maglietta dai colori sociali malva e arancio su cui campeggiava una scritta evidentemente realizzata in Word Art "G.I.N.O".

Quando l'improvvido Enrico, campione uscente, gli fece notare "ce lo sapemo tutti come te chiami, a Gino!"gli rispose in tralice "a bbello, questo è il nome novo dela squadra, nun lo vedi che è un "acrostico"?"
Tralasciando di sottolineare l'evidente errore di dizione, Enrico chiese incuriosito "e che vorrebbe di'?'

Con l'espressione soddisfatta, Gino rivelò il segreto: "A parte che nun retrocedo piu', da oggi me chiamerò comunque e sempre G.I.N.O; per iniziare, er nome per esteso sarebbe Gioco Insieme a Nove Ottusi."

Dopodiche' approfittando del silenzio generale, si sistemò a capotavola, estrasse il Vaio, inforcò microfono e cuffiette per attivare il riconoscitore vocale e lanciò TU SO REL LA con un nervoso e appariscente doppio click sul touchpad.

Nessuno seppe mai la ragione per cui, a fine mercato, G.I.N.O. avesse deciso di spendere 30 FMLD per acquistare ZeMaria, 25 per avere Le Grottaglie, 34 per Alberto e 56 per Pandev; fu evidente a tutti però che Winni the Pooh si era fortemente stinto a causa delle enormi gore di sudore che avevano intriso la maglietta, e che qualcosa non era andato per il verso giusto con TU SO REL LA che, come ogni programma che si rispetti, aveva deciso di non trovare una dll proprio quando sarebbe servita.

Nessun commento:

Video Avventure

Loading...
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Gli annunci pubblicitari sono a cura di agenzie indipendenti. Queste possono utilizzare dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.